RICHARD MILLE RM 60-01 VOILES DE ST-BARTH


L’ultima creazione di Richard Mille, mi lascia ancora una volta un po’ perplesso.
Il legame con la nautica, mi entusiasma, sia chiaro!
Sono i numeri che sono un po’ al di sopra dell’umano!
Passiamo alla descrizione e lasciamo i commenti alla fine.

L’idea

Per chi è del campo, saprà che in questi giorni (dal 15 al 18 Aprile), si sta svolgendo nella splendida cornice caraibica di Saint Barth.
Si tratta della sesta edizione di quella che è diventata in brevissimo tempo, una delle regate veliche più mondane al mondo e che raccoglie i più spettacolari yacht del pianeta, con relativi skipper famosi.

Richard Mille si presenta sul campo di regata come main sponsor, e naturalmente con un orologio dedicato all’evento.
Si tratta di un Richard Mille RM 60-01 Chronograph Flyback Regatta in una configurazione cromatica che riprende i colori ufficiali dell’evento

In mare

Martedì 14 aprile alle 11, si sono aperte le regate che si svolgeranno per una settimana filata.
Per 80 yacht divisi in 10 classi, la sfida è su 27 diversi percorsi, sotto l’occhio vigile del paladino dell’evento Loick Peyron.
Questa regata riunisce mostri di tecnologia come il trimarano “Phaedo 3” di 70 piedi che ha battuto il record alla RORC 2015 e un orologio che la tecnologia l’ha racchiusa in “soli” 50 mm.
Si, 50 mm. sono le dimensioni dell’orologio!
Decisamente tanti, anche se compensati da un peso “piuma” grazie all’uso del titanio.

Il movimento

Le funzioni del RM 60-01 sono coerenti col mondo della vela, come il conto alla rovescia utile a prendere i tempi di pre-partenza delle regate.
Grazie alla lancetta delle 24 ore regolabile con un pulsante a ore 8, è possibile utilizzare l’orologio come una bussola, utile a conoscere le coordinate in entrambi gli emisferi.
Inoltre il movimento automatico RMAC2 incorpora un cronografo con ruota a colonne e funzione Flyback per una riserva di carica di 50 ore.
A ore 12 si apre una grande finestra per il datario, che Richard Mille non magnifica tanto, ma si tratta a tutti gli effetti di un calendario annuale, che compensa i mesi da 30 o 31 giorni.
Infine la corona di carica di grandi dimensioni, è assicurata da un sistema di bloccaggio brevettata che indica con una freccia rossa o verde se i pulsanti crono sono bloccati o meno.

Conclusioni

Molte sono le funzioni offerte dall’orologio, ma rese praticamente illeggibili dalla scheletratura del quadrante.
L’impermeabilità infine è di 100 metri.
Gli esemplari prodotti sono solo 50.
Il prezzo di questa edizione limitata non è noto, ma considerando che il modello in commercio costa 150 mila dollari, immagino che questo non sia da meno….

  • RICHARD MILLE RM 60-01 VOILES DE ST-BARTH
  • RICHARD MILLE RM 60-01 VOILES DE ST-BARTH
  • RICHARD MILLE RM 60-01 VOILES DE ST-BARTH
  • barca in regata a saint barth

RICHARD MILLE RM 039 TOURBILLON FLYBACK

RICHARD MILLE RM 039 TOURBILLON E6-B FLYBACK

Richard Mille inaugura un nuovo traguardo di tecnica e complicazione con il nuovo orologio-strumento RM039.
Difficile da comprendere tale complicazione, che non si limita alla sola meccanica, ma si estende all’estetica e anche all’utilizzo.

All’ interno troviamo il nuovo calibro Richard Mille con tourbillon a carica manuale con cronografo Flyback.
Altre particolarità sono un grande datario, GMT, modalità conto alla rovescia e un selettore di funzione.
Non manca un indicatore per la riserva di carica di 70 ore.
Queste funzioni implicano la creazione di 750 componenti originali.
Il movimento conta 58 rubini ed ha un diametro di 38,95 mm. per uno spessore di 7,95 mm.
Per sfruttarne le funzioni sono necessari 6 pulsanti.

Richard Mille ha creato una cassa da 200 pezzi, che lo fa diventare uno degli orologi più complicati d’alta orologeria.
Tra le sue funzioni spicca la ghiera girevole che incorpora il sistema di navigazione aerea E6-B con regolo-calcolatore.
Questa è bidirezionale ed è utile per calcolare il consumo di carburante.
Ma si può calcolare anche i tempi di volo, la velocità al suolo e la correzione del vento e di convertire rapidamente le unità di misura (Naut, Km, galloni, litri, piedi, libbre e kg).

Un’altra caratteristica dell’RM039 che lo distingue dagli altri orologi da pilota, è un indicatore mobile che consente di calcolare la densità dell’aria in rapporto all’altitudine, una funzione originale che entra per la prima volta nel mondo dell’orologeria.

L’orologio verrà rodotto in soli 30 esemplari.

  • RICHARD MILLE RM 039 TOURBILLON E6-B FLYBACK
  • RICHARD MILLE RM 039 TOURBILLON E6-B FLYBACK
  • RICHARD MILLE RM 039 TOURBILLON E6-B FLYBACK

RICHARD MILLE 032 DARK DIVER CHRONO

Richard Mille ha presentato una nuova versione “All Black” DLC del modello RM032 chiamato Richard Mille RM032 Automatic Chronograph Dark Diver.

Come l’originale, questa edizione limitata gode di un impermeabilità di 300 metri, ed è in linea con le norme ISO 6425 per gli orologi subacquei.
Questo gradi di impermeabilità è stato particolarmente difficile da raggiungere, in quanto la forte pressione a queste profondità, potrebbero attivare involontariamente il corno (colpa delle dimensioni eccessive? ndr).
Per evitare questo inconveniente, Richard Mille ha studiato un particolare sistema di bloccaggio della corona, che comprende anche i pulsanti cronografici.
La corona ed i pulsanti possono essere bloccati o sbloccati, attraverso l’anello che si trova tra corona e cassa, indicando il senso di rotazione tramite una freccia rossa (che trovo molto simile al sistema Jaeger LeCoultre…)

La grande cassa da 50 mm. di diametro (enorme!) è in titanio DLC ha una forma curva per adattarsi meglio al polso, una caratteristica comune a tutti i Richard Mille.
Quadrante e fondello sono protetti da vetro zaffiro.
Un trattamento con Superluminova di indici e sfere, assicurano un ottima leggibilità anche in immersione.
Il cinturino è in gomma.

Questo orologio è disponibile in soli 30 esemplari presso la boutique di Beverly Hills, CA.

RICHARD MILLE 032 DARK DIVER CHRONO

Clicca per ingrandire l’immagine

RICHARD MILLE LE MANS CLASSIC 2012

La prossima edizione della Le Mans Classic, è prevista per il 6 e 7 luglio 2012.
Richard Mille si presenterà nella sua veste di partner principale e cronometrista ufficiale della corsa, come di consueto ormai fin dal 2002.

Per celebre l’evento, il Marchio presenta oggi due edizioni limitate: l’ RM 008 LMC e il RM 011 LMC.
Entrtambi gli orologi sono stati progettati ispirandosi alla tecnica con cui sono concepite le auto da corsa, con un telaio, una carrozzeria ed un motore.

Per questa sesta edizione, Richard Mille ha scelto l’ RM 008 LMC, un cronografo con tourbillon, dotato di indicatore di coppia.
I colori blu e giallo, richiamano i colori classici delle bande rumorose all’interno delle curve del circuito, come da richiamo si può trovare il logo della Le Mans Classic al 12 sul quadrante.
La cassa è in titanio grado 5 micropallinata e trattata DLC nero come la lunetta.
I due orologi sono in edizione limitata.

RM 008 LMC

Movimento meccanico a carica manuale con tourbillon
Funzione di ore, minuti e secondi
Doppia indicazione di coppia e riserva di carica
Riserva di marcia di 70 ore
Dimensioni: 48×39,7×14,95 mm.
Edizione limitata di due esemplari

Il secondo orologio, l’ RM 011 LMC, è un cronografo con funzione flyback e calendario annuale e contatore delle 24 ore al 6, una raffinatezza tecnica in omaggio alla 24 ore di Le Mans.
Anche in questo caso i colori rendono omaggio al circuito e il logo Le Mans campeggia al 12.
La cassa richiede più di 200 operazioni diverse per essere forgiata e pronta per ospitare gli altri pezzi.
Anche in questo caso la cassa è in titanio DLC.

RM 011 LMC

Movimento meccanico a carica automatica
Funzione di ore, minuti e secondi
Cronografo flyback
Contatore delle 24 ore
Data e mese
Rotore a geometria variabile
Riseva di carica di 50 ore
Dimensioni: 50x40x16,15 mm.
Edizione limitata a 150 esemplari.

  • RICHARD MILLE LE MANS CLASSIC 2012
  • RICHARD MILLE LE MANS CLASSIC 2012

RICHARD MILLE PARTNER de “LES VOILES DE SAINT BARTH”

Sull’onda del successo delle scorse edizioni de “Les Voiles de Saint Barth“, Richard Mille sarà di nuovo il principale partner dell’edizione che si terrà ai Caraibi dal 2 al 7 aprile 2012.

Per la nuova edizione della prestigiosa regata, ci si aspetta più di 70 yacht tra i più belli del mondo per questa competizione.
Con un 30% in più di iscrizioni rispetto al 2011, il piccolo porto di Gustavia sarà strapieno.

Questo 2012 vedrà schierarsi sei classi in tutto, promettendo una gara sensazionale.
La partecipazione di notevoli imbarcazioni, come il nuovo 112 piedi Nilaja, fino ai noti Sojana (Farr 115) o Highland Breeze (uno Swan 112), vedrà una decina di imbarcazioni sfidarsi nella spettacolare categoria dei Maxi Yacht, nonché un’agguerrita battaglia nelle categorie più competitive come la Classic, IRC 52 e vele bianche.

Da diversi anni ormai, il mondo della nautica ha attratto Richard Mille, che ha dedicato a questo fantastico mondo modelli come il subacqueo RM 025 tourbillon Chronograph, RM 028 Automatic, l’ RM 028 Voiles de Saint Bath e l’ RM 032 Chronograph.

Il Marchio è orgoglioso di partecipare ad un evento nautico di questo calibro, che è diventato un luogo d’incontro per skipper di fama internazionale.

RICHARD MILLE RM 0037

Il nuovo movimento CRMA1, è costruito su di una platina scheletrita in titanio grado 5 e dotato di una grande data al 12.
Un pulsante a ore 10 permette i cambi data rapidi utili ai viaggiatori o per correggere i mesi.
Un pulsante al 4 invece cambia la funzione della corona, mostrando la modalità attraverso la finestrella posta tra il 3 e il 4, dove troviamo l’indicazione di funzione.

Le funzioni sono 3: “W” che indica che è attiva la funzione ricarica, “N” che sta per neutro e “H” per la rimessa dell’ora.

Un’altra novità per questo orologio, è la corona.
Questa infatti non è collegata attraverso un albero come in tutti gli orologi, ma in modo separato, così da ridurre al minimo i danni dovuti ad un colpo o un incidente.
Questa è disponibile in titanio grado 5, oro rosso o grigio con doppia guarnizione e collo in Alcryn.

Tecnologia

Il Richard Mille RM 0037 è studiato con le stesse metodologie della Formula 1, dove motore e telaio sono progettati insieme per una migliore integrazione.
Per la cassa, la lunetta ed il fondello, sono necessarie 44 operazioni di stampaggio.
Le macchine necessitano di 2 giorni per ognuno dei 3 pezzi, per un totale di 255 operazioni di lavorazione, più 5 ore di lucidatura dei vetri durante le operazioni finali.
Per le incisioni interne al vetro, occorrono 45 ore di lavorazione su di una macchina a 5 assi.
Il risultato per una cassa così complessa è un impermeabilità di 50 metri, grazie anche alle guarnizioni e al serraggio delle 3 componenti tramite 20 piccole viti in titanio grado 5 munite di rondelle in acciaio 316L.

La cassa è disponibile in titanio grado 5, in oro rosso o grigio con dimensioni di 52,2 mm. x 34,4 mm. x 12,5 mm.

All’interno, il movimento a carica automatica del RM 0037, vanta 50 ore di riserva di carica, una nuova massa oscillante a geometria variabile, una nuova spirale libera ad inerzia variabile, e materiali ultraleggeri quali il titanio.
Le dimensioni del movimento sono di 28 x 22,9 mm. per 4,82 mm. di spessore.
I rubini sono 25.
Il bilanciere a 4 bracci e 4 viti di compensazione oscilla a 28.800 a/h (4 Hz) ed è assicurato da un antiurto Incabloc.

  • RICHARD MILLE RM 0037
  • RICHARD MILLE RM 0037
  • RICHARD MILLE RM 0037
  • RICHARD MILLE RM 0037

RICHARD MILLE RM055 JC

Il Richard Mille RM055 JC è stato lanciato da pochi giorni ed è già leggenda.
È un nuovo straordinario tourbillon, che sarà venduto per sostenere la Jackie Chan “Dragon’s Heart Foundation“.
Il RM055 Tourbillon JC è un pezzo unico realizzato in oro bianco 18 carati.
È stato appositamente creato per raccogliere fondi da donare alla fondazione dell’attore a favore dei bambini.
L’orologio verrà venduto all’asta a Pechino il 14 settembre 2011.

In collaborazione con Jackie Chan e Mélanie Treton-Monceyron, direttore artistico del Marchio, Richard Mille ha creato un orologio complicato.
Vanta un movimento con tourbillon a carica manuale con funzione di ore e minuti e indicatore di riserva di carica di 70 ore.
Ma non è tutto.
Sul quadrante ci sono anche un indicatore di coppia della carica con selettore di funzione.
La platina è costituita da fibra di carbonio.
Infine, la cassa di forma tonneau, misura 48,18 di altezza per 39,7 di larghezza, con uno spessore di 13,95.

Il ricavato permetterà a Jackie Chan di aiutare i bambini delle zone più remote.
Lo scopo dell’iniziativa è la costruzione di scuole, 20 delle quali sono già state costruite nel 2004.

Bravo Jackie!

RICHARD MILLE RM055 JC

RICHARD MILLE ENTRA NEL MONDO DEL POLO

Richard Mille entra nel mondo del Polo con la nuova collezione “Polo Team”.
La squadra argentina, formata da 4 giocatori e capitanata da Pablo MacDonough, ha ottenuto il primo posto al World Tour 2010.
I compagni sono l’argentino Alejandro Muzzio, Bahar, principe del Brunei e il nativo inglese Max Routledge.

Il Team ha debuttato al Cowdray Park Polo Club e ora si prepara per una stagione che comprende alcuni dei più prestigiosi tornei internazionali di alto profilo.
In Inghilterra, il Richard Mille Team, giocherà per la conquista del  Harcourt Developments Queen’s Cup al Guards Polo Club dal 17 maggio al 12 giugno, e per la Veuve Clicquot Gold Cup a Cowdray Park Polo Club dal 21 giugno al 17 luglio.
In Spagna si contenderà la coppa del Santa Maria Polo Club Sotogrande dal 27 luglio al 29 agosto.

Questa nuova iniziativa, darà modo a Richard Mille di testare nuove soluzioni per orologeria in condizioni difficili nel mondo reale.
Come è successo con Felipe Massa, Rafael Nadal e Bubba Watson, ogni giocatore del Richard Mille Polo Team, indosserà un orologio Richard Mille durante il gioco.
L’orologio progettato per i giocatori,è un edizione limitata RM010 “all black” con trattamento DLC, quadrante rosso e cinturino in caucciù nero completo di fibbia trattata sempre in DLC che rende omaggio ai colori ufficiali del Team.

RICHARD MILLE ENTRA NEL MONDO DEL POLO