HARRY WINSTON OPUS XIII


59 lancette orientabili per i minuti.
Undici triangoli mobili per le ore.
Una finestra scorrevole per uno spettacolo di minuti e ore che appaiono e scompaiono istantaneamente.
I minuti si accumulano su di una pista ed ogni 5 minuti appare una lancetta rossa per poi scomparire e ricominciare nei seguenti 5.
I triangoli sfaccettati compaiono ad indicare le ore, per scomparire e lasciare al triangolo successivo, l’indicazione dell’ora seguente.
Ogni 12 ore il logo Harry Winston compare magicamente al centro per scomparire 60 minuti più tardi.
Questo è un assaggio del Harry Winston Opus XIII.

Tanti Rubini

Le 59 lancette dei minuti, ruotano su perni ad albero tenuti ciascuno da 2 rubini, portando il numero di questi a ben 242.
Nessun altro orologio al mondo ha mai avuto tanti rubini.
Ogni singola lancetta necessita di un’accurata regolazione, sfidando la destrezza dell’orologiaio.
I rubini sono così piccoli, che nell’atelier, la confezione, è stata aperta in ambiente statico per paura che volassero via.

L’ultimo arrivato

Ma l’Opus XIII non è un orologio dalle dimensioni importanti.
Sotto al vetro fumè, si nascondono 59 piccole sfere ricavate da un unico pezzo con la tecnica della “LIGA” (lithography electroplating and molding).
L’unica cosa che ha in comune l’Opus XIII con gli altri orologi, è lo scappamento, mentre il resto è pura invenzione, un idea dell’orologiaio indipendente Ludovic Ballouard.
2 sono i cervelli di questo orologio.
Uno bariletto serve ad alimentare il bilanciere ad una frequenza di 21.600 a/h.
L’altro bariletto fornisce l’energia ai minuti rilasciando l’energia ogni 60 secondi spinto dalla ruota di centro.
L’elemento chiave di questo straordinario meccanismo, è l’anello esterno guidato dal secondo bariletto.

La Complicazione

Ogni minuto salta in avanti di un passo, rilasciato e bloccato da una leva con 2 rubini e comandato da una camma che lavora grazie alla ruota di centro.
Un dito sull’anello avanza spostando una sfera ogni minuto di 40 gradi rivelandosi sul quadrante.
Alla fine del 59° minuto, un secondo anello esterno entra in gioco sul bordo merlato, ruotando contemporaneamente i 59 minuti in vista, nascondendoli.
Il meccanismo dell’ OPUS XIII per le ore non è meno geniale.
Anche in questo caso si tratta di un anello esterno che salta in avanti ogni 60 minuti, girando il triangolo del vecchio orario di 180 gradi nascondendolo sotto la cupola sfaccettata e contemporaneamente facendo comparire quella successiva.

Al centro di questo meccanismo, una camma a chiocciola, ruota avanti ogni ora.
Un dito ingrana un pignone che ogni 12 ore apre un otturatore al centro della cupola sfaccettata, mettendo in vista il logo Harry Winston.

Entrambi i bariletti sono caricato tramite la corona facendola ruotare avanti e indietro.
Un pignone a dondolo impegna il bariletto per il treno quando si ruota la corona in avanti e si sposta per caricare l’altro bariletto quando la corona viene ruotata nella direzione opposta.
Allo stesso modo, quando si estrae la corona per la rimessa, da una parte avanzano le ore e dall’altra i minuti.

  • HARRY WINSTON OPUS XIII
  • HARRY WINSTON OPUS XIII
  • HARRY WINSTON OPUS XIII
  • HARRY WINSTON OPUS XIII
  • HARRY WINSTON OPUS XIII
  • HARRY WINSTON OPUS XIII
  • HARRY WINSTON OPUS XIII
  • HARRY WINSTON OPUS XIII

SWATCH COMPRA HARRY WINSTON

SWATCH COMPRA HARRY WINSTON

Il più grande gruppo orologiero del mondo, ha annunciato l’acquisizione del 100% del pacchetto azionario della Harry Winston Inc.
Con un prezzo di 750 milioni di Dollari più 250 milioni proforma, Swatch Group ha acquistato tutte le attività del Gruppo Harry Winston, dalla gioielleria fino all’orologeria, tra cui 350 dipendenti e lo stabilimento di Ginevra.
L’acquisizione non comprende però l’attività mineraria della Harry Winston Diamond Corporation.

New Entry

Sarà curioso vedere come Harry Winston proseguirà il suo percorso e quali calibri adotterà per i suoi orologi, visto che fino ad ora, ha utilizzato calibri Girard Perregaux.
E’ possibile che vista l’ingente disponibilità della Swatch Group, Harry Winston diventerà una manifattura a tutti gli effetti?
E come si posizionerà nella gerarchia del Gruppo rispetto a Breguet?
Altra domanda si riferisce al progetto Opus, al quale hanno partecipato orologiai del calibro di F.P. Journe, Urwerk, Greubel Forsey.
Cosa ne sarà?

Stiamo a vedere…

HARRY WINSTON Z6 BLACK EDITION

Fedele al suo concetto innovativo, il Project Z6 non tradisce l’uso di materiali all’avanguardia come lo Zalium™, che debuttò fin dal primo progetto “Z”, un materiale anallergico, più duro del titanio ed estremamente resistente ala corrosione.
Si tratta di una lega di zirconio del tipo aerospaziale in uso esclusivo di Harry Winston per l’orologeria.
Lo zirconio è un materiale estremamente raro, più del titanio e con proprietà chimiche che lo rendono estremamente duro e tanto difficile da lavorare.
Il Project Z6 oltre a godere dei benefici di questo straordinario materiale, ha aggiunto un trattamento DLC (diamond lice carbon) che ne aumenta la durezza oltre a ricoprire un ruolo estetico.

La Meccanica

Questo orologio dall’aspetto sportivo, incorpora un movimento a carica manuale con una sveglia 24 ore.
Composto da 340 componenti, di cui 45 rubini, la suoneria è stata meticolosamente progettata ed incorporata per ottenere i migliori risultati acustici.
Il movimento è decorato a cote de Genève ed i ponti smussati e lucidati a mano.
Il martello è stato pensato per essere visto dal lato quadrante e fissato alla cassa per aumentarne l’amplificazione, grazie anche alla lavorazione sua lavorazione dal pieno.
A piena carica, l’allarme ha una durata di 20 secondi.
Il doppio bariletto inoltre garantisce una riserva di carica di 72 ore e non è influenzata dalla sveglia.

Il quadrante è composto da due dischi sovrapposto, i quali mostrano in primo piano l’ora e in secondo la sveglia.
Entrambe le funzioni sono impostati semplicemente dalla corona di carica.
Il quadrante utilizza ben 5 lavorazioni diverse per dare un senso di tridimensionalità.
Un terzo piccolo disco indica il giorno e la notte.

Specifiche

La cassa da 44 mm. è assicurata al polso da un cinturino in caucciù.
Il Harry Winsotn Project Z6 Black Edition è un edizione limitata a 300 esemplari.

Movimento meccanico a carica manuale
Riserva di carica di 72 ore
28.800 a/h
45 rubini
Funzioni: ore, minuti,indicazione giorno/notte, indicazione di alimentazione (Shuriken), allarme.
Cassa in Zalium™ con trattamento DLC
Vetro Zaffiro
Diametro 44 mm.
Spessore 13,8 mm.
Impermeabilità 100 m.
Cinturino in caucciù nero
Fibbia pieghevole in Zalium™
Edizione limitata a 300 esemplari
Collezione Ocean™

  • HARRY WINSTON Z6 BLACK EDITION
  • HARRY WINSTON Z6 BLACK EDITION
  • HARRY WINSTON Z6 BLACK EDITION

HARRY WINSTON OCEAN CRONOGRAFO TRIPLO RETROGRADO

La Maison presenta un nuovo cronografo disponibile in diverse varianti.

La creazione di un cronografo, è sempre oggetto di grande lavoro, che gira introno alla complicazione più amata e diffusa.
Harry Winston non poteva limitarsi a produrre un cronografo tradizionale, così si è concentrata nello sviluppo di un cronografo che fosse davvero innovativo.
Abbandonata così l’idea di un tradizionale 3 contatori circolari, la scelta è caduta su 3 contatori retrogradi, ognuno dei quali, raggiunta la fine della sua misurazione, torna istantaneamente al punto di partenza, così da ripartire.

La sfida nel concepire l’Ocean, sta nel fatto che questa complicazione, necessita di una certa energia, che influenza la marcia durante l’utilizzo.
Questa impresa è stata resa possibile da un sofisticato lavoro ingegneristico che ha richiesto una meticolosa regolazione del movimento.
Ospitato in una cassa da 44 mm. di diametro, il movimento ha 40 ore di riserva di carica.
La lancetta dei minuti, nel’arco delle 12 ore, ritorna con precisione al punto di partenza 43200 volte.
Questo tipo di affissione è tanto affascinante, quanto utile alla pulizia e alla leggibilità del quadrante.

I prezzi saranno all’incirca tra i 30 e i 45 mila Euro.

Le versioni Ocean disponibili

– Zalium DLC Ardesia
–  Oro Rosa – quadrante nero
–  Zalium DLC quadrante argento
–  oro bianco – quadrante nero
–  Zalium DLC nero – quadrante ardesia
–  Zalium DLC – quadrante bicolore
–  oro bianco – quadrante argento.

Referenze
400/MCRA44ZKC.A
400/MCRA44ZKC.A1
400/MCRA44ZKC.W
400/MCRA44ZKC.W1
400/MCRA44ZKC.W2

Movimento meccanico a carica automatica
40 ore di carica
21.600 a/h
49 rubini
Cassa in Zalium® trattata DLC
Vetro zaffiro antiriflesso su ambo i lati
44 mm. di diametro
12,5 mm. di spessore
Impermeabilità 100 metri
Cinturino in caucciù nero
Fibbia deployante in Zalium®

Referenze
400/MCRA44WC.W3
400/MCRA44WC.K
400/MCRA44RC.W3
400/MCRA44RC.K

Movimento meccanico a carica automatica
40 ore di carica
21.600 a/h
49 rubini
Cassa in oro rosa o bianco
Vetro zaffiro antiriflesso su ambo i lati
44 mm. di diametro
12,5 mm. di spessore
Impermeabilità 100 metri
Cinturino in caucciù nero
Fibbia deployante in oro rosa o bianco

  • HARRY WINSTON OCEAN CRONOGRAFO TRIPLO RETROGRADO
  • HARRY WINSTON OCEAN CRONOGRAFO TRIPLO RETROGRADO
  • HARRY WINSTON OCEAN CRONOGRAFO TRIPLO RETROGRADO
  • HARRY WINSTON OCEAN CRONOGRAFO TRIPLO RETROGRADO
  • HARRY WINSTON OCEAN CRONOGRAFO TRIPLO RETROGRADO
  • HARRY WINSTON OCEAN CRONOGRAFO TRIPLO RETROGRADO
  • HARRY WINSTON OCEAN CRONOGRAFO TRIPLO RETROGRADO

HARRY WINSTON OPUS 12

Come tutti gli Opus di Harry Winston, anche per questo modello l’attesa è stata trepidante.
E come non mai, per gli appassionati di meccanica, questo Opus darà modo di stupire come non mai!

Attingendo alle leggi Copernicane e dal concetto che è la Terra a girare intorno al Sole, questo straordinario orologio presenta non due sfere che indicano l’ora in modo periferico, ma di 12 sfere che attirano l’attenzione al centro dell’orologio, dove si concentra il centro del tempo.

L’orologio

Nei normali orologi, lo scorrere del tempo è una cosa quasi impercettibile.
Nel nuovo Opus 12 invece, si percepisce attraverso una danza che si ripete ogni 5 minuti.
Ad ogni ora la danza delle parti, si apre con una rotazione di sfere che coinvolge tutto l’orologio.
Sotto l’indicazione retrograda dei 5 minuti, una sfera dei secondi galleggiante passa sopra la riserva di carica.

La corona di carica funziona in entrambe le direzioni ed ha la funzione di caricare 2 bariletti: uno per l’ora e l’altro per l’animazione.

Questo stupefacende meccanismo esce dalla mente creatrice di Emmanuel Bouchet, che ha sviluppato questo lavoro con la collaborazione del progettista Augustin Nussbaum e naturalmente Harry Winston.

Complicato

Sul quadrante dell’Opus 12 le 12 lancette scandiscono il passaggio di 5 minuti.
Una delle due sfere blu risulterà più corta dell’altra ed indica le ore.
La prima, ruotando attorno al proprio asse, per apparire o sparire a seconda se deve segnare l’ora oppure no.
Se la sfera è ingaggiata per segnare l’ora, questa ruoterò mostrando la faccia blu.

La corona dentata che gira intorno al quadrante, fa il giro in un ora, avanzando a intervalli di 5 minuti.
Una prima sezione impegna la ruota dentata successiva, ruotando la lancetta per l’indicazione.
La sezione precedente fa in modo che la sfera ruotando, mostri la parte grigia diventando neutra.

Al cambio dell’ora si assiste ad un vero spettacolo.
Una corona dentata periferica, che ancora non si è mossa, compie il giro del quadrante, ruotando in rapida successione tutte le 12 lancette, facendo comparire per un attimo il lato blu, per poi risparire di nuovo.
La cinematica dura per alcuni secondi, fino a quando, superate le 12 stazioni, la ruota dentata si stabilizzerà sull’ora seguente.
La velocità della rotazione è controllata da un sistema di regolazione diverso da quello del volano che richiede molta energia.
In effetti una delle sfide più dure per l’Opus 12, è stata proprio quella di ottimizzare l’energia necessaria per l’animazione.

Il movimento è animato da 2 bariletti indipendenti, dotati di sistema a frizione per evitare che una carica eccessiva arrechi danni.
A piena carica la riserva di carica sarà di 45 ore, indicate dal semicerchio al centro del quadrante.

Il bilanciere ha un oscillazione di 18.000 a/h, e permette alla sfera dei secondi di indicare ad un quinto di secondo.
Questo incredibile modulo conta 27 lancette con un treno d’ingranaggi dedicato ad ognuna.

Specifiche

Harry Winston Opus 12: ref. 500/MMEB46WL.K

Meccanico a carica manuale
607 elementi
80 rubini
2 bariletti
24 sfere

riserva di carica di 45 ore

Funzioni

ore e visualizzazione di 1/12 di ore (5 minuti)
doppia visualizzazione con sfere rotanti
Animazione ogni 12 ore
Animazione ogni 5 minuti
Sfera dei 5 minuti retrograde
Riserva di carica
piccoli secondi

Cassa in oro bianco 18 carati
vetro zaffiro anti riflesso su ambo i lati
diametro di 46 mm.
Impermeabilità di 30 metri

  • HARRY WINSTON OPUS 12
  • HARRY WINSTON OPUS 12
  • HARRY WINSTON OPUS 12
  • HARRY WINSTON OPUS 12

HARRY WINSTON HISTORIE DE TOURBILLON 3

L’Harry Winston Historie de Tourbillon 3 è il terzo atto di una collezione inaugurata nel 2009.
Con questo terzo capitolo della storia del tourbillon, Harry Winston unisce il design all’avanguardia, con la lettura dell’ora multi dimensionale.

Dimentichiamo quindi gli orologi dalla cassa tonda dei capitoli precedenti.
Il nuovo Opus, in edizione limitata a 20 esemplari, combina abilità tecniche ed estetiche audaci.
Ma questa volta lo fanno in una cassa rettangolare di generose dimensioni, con ben 65 mm. di larghezza per 45,9 di altezza, il tutto in oro bianco e Zalium, composta da 77 pezzi separati.
Ad indicare il tempo però, indicatori circolari come tradizione di Harry Winston.

Il Progetto

In questa cassa, si nota come Harry Winston abbia dato libertà ai progettisti.
Infatti, a favore dell’ indossabilità, hanno tagliato i caratteristici archi che normalmente ornano le casse, adattandoli a comode anse per in cinturino.

Lo Zalium, che costituisce il motivo del quadrante, è un materiale che Harry Winston ha già usato in passato.
In questo caso costituisce l’identità dell’orologio aprendosi su 3 quadranti separati, ma intimamente connessi e protetti da 3 diversi vetri zaffiro antiriflesso.

Ad ore 9 si apre il quadrante che lascia alla vista un tourbillon biassiale, con 2 gabbie separate in alluminio che consentono all’organo di ruotare multi dimensionalmente.
L’effetto visivo è sorprendente: la gabbia esterna fa un giro ogni 120 secondi, mentre quella interna, che porta lo scappamento, ogni 40 secondi su di un asse perpendicolare.
Alle ore 6, un tourbillon su un asse singolo, ruota in 36 secondi.
I due sistemi sono uniti da un sistema di compensazione, che regala una precisione ulteriore all’orologio.
Le tre gabbie sono state una bella sfida, in considerazione delle diverse masse, velocità e materiali. Un esercizio che richiede rare abilità.

La Lettura

Due dischi posti uno a fianco all’altro, segnano ore e minuti, offrendo una grande facilità di lettura.
Un terzo quadrante infine, segna la riserva di carica, che Harry Winston, da buon gioielliere, ha voluto ornare con 11 zaffiri e 6 rubini, che secondo il loro colore, oltre ad abbinarsi cromaticamente a ore e minuti, indicano la carica dell’orologio.

  • HARRY WINSTON HISTORIE DE TOURBILLON 3
  • HARRY WINSTON HISTORIE DE TOURBILLON 3

HARRY WINSTON OCEAN SPORT CHRONOGRAPH

Un orologio Harry Winston, non può essere un orologio qualsiasi.
Ecco infatti un altro capolavoro della Casa: l’Harry Winston Ocean Sport Chronograph.

Il nuovo cronografo di Casa è dotato di una cassa in Zalium satinato da 44 mm. di diametro.
Lo Zalium è una lega ultraleggera in lega di alluminio e zirconio con finitura lucida color canna di fucile.
È conosciuta anche per la sue capacità anallergiche e anticorrosive ed è più resistente del titanio.

La lunetta unidirezionale è fatta anch’essa in Zalium con rivestimento DLC degli indici.
Il quadrante è scheletrato con finitura fumée, che consente una splendida vista sul movimento meccanico a carica automatica scheletrato.
Le sfere di ore e minuti sono rivestite in SuperLuminova.
Al centro la sfera dei secondi corno è colorata di blu e contrasta piacevolmente con con i toni di grigio che dominano l’orologio.
A ore 6 il contatore delle ore corno, al 9 i minuti corno.
I piccoli secondi sono visualizzati ad ore 3.
Al 12 trovano posto la data e il logo Harry Winston.

Il cinturino è in caucciù nero e l’impermeabilità è garantita a 200 metri.

Il prezzo è da definire.

HARRY WINSTON OCEAN SPORT CHRONOGRAPH

HARRY WINSTON MIDNIGHT TOURBILLON

Oggi la famiglia si allarga con un cronografo a cui si aggiunge una complicazione piena di tradizione.
Nasce così l’ Harry Winston Midnight Tourbillon.

Ad un primo sguardo, l’orologio si distingue per la sua inequivocabile personalità e dal design inconfondibile.
Sul quadrante, incorniciato in modo vistoso, la gabbia del tourbillon fa bella mostra di se.
Il porte superiore della gabbia, è costruito in vetro zaffiro.
Un particolare che sfida la delicatezza costruttiva, per mettere in mostra la complicazione più affascinante dell’orologeria.

Il quadrante fa un uso intelligente di chiaro scuri che ne accentuano la profondità.
Per aumentarne la leggibilità, i minuti crono sono stati posizionati su un disco colorato a contrasto e parzialmente nascosto.
I pulsanti corno, hanno anche la funzione di proteggere la corona personalizzata.
Il fondello trasparente, inoltre, mostra la bellezza del movimento a carica manuale finemente decorato.

Creato per amanti e collezionisti, il Midnight Chrono Tourbillon è proposto in 50 esemplari con cintruno in pelle di alligatore.

Specifiche

Movimento meccanico a carica manuale
funzione di ore e minuti decentrati, minuti corno a disco a ore 3, secondi corno centrali
Cassa in oro rosa da 42 mm.
vetro zaffiro
fibbia deployante
riserva di carica di 72 ore
impermeabilità 30 metri

  • HARRY WINSTON MIDNIGHT CHRONO TOURBILLON
  • HARRY WINSTON MIDNIGHT CHRONO TOURBILLON

Harry Winston Opus Eleven

Con l’Harry Winston Opus Eleven, sono ormai 10 anni che la Maison ha raccolto la sfida di unire i migliori orologiai indipendenti del mondo, e creare orologi unici sotto il segno della passione.
Oggi la Casa presenta la sua undicesima creazione, l’Opus Eleven. Un orologio che rivoluziona la misurazione del tempo.
Nato dalla mente geniale di Denis Giguet, si fa notare subito per tecnica e design assolutamente personali, dando subito un idea dei problemi che sono stai affrontati per realizzare uno spettacolo di tale fascino.

3 Dimensioni

Progettato in 3 dimensioni, l’Opus Eleven si compone di 3 cilindri: uno per la visualizzazione del movimento e delle ore e due più piccoli per i minuti e per la visualizzazione del bilanciere in titanio.
Lo spettacolo avviene ogni 60 minuti, quando sotto il vetro del quadrante principale, esplode una frenesia di componenti che sembrano sgretolarso, per poi tornare immobili fino all’ora successiva.
24 pezzi prendono vita al centro del quadrante 4 alla volta a formare una cifra che segnerà l’ora, grazie ad un complesso ingranaggio epicicloidale.
Guidati da una piattaforma, i 4 satelliti sono composti ognuno da 3 palette, con movimento ad asse verticale, attraverso un ingranaggio ad 8 rinvii, tre marce ellittiche, una ruota triangolare e 6 ingranaggi conici.
Il tutto organizzato in modo che durante il rapporto di cambio, si eviti che i pezzi urtino tra di loro.
Infine, i profili delle ruote, hanno un profilo inconsueto.

Tecnologico

E’ stato possibile realizzarle grazie alla fotolitografia e un software, che combinati insieme, rendono possibile la realizzazione di forme non convenzionali, con precisioni mai raggiunte.
Sul retro della cassa in oro, il movimento a carica manuale si presenta con un disegno che ricorda i vecchi orologi da tasca.
Infine, il movimento dell’Opus Eleven è composto da 566 componenti, di cui 155 rubini, vanta finiture degne della migliore alta orologeria.

Specifiche

Harry Winston Opus Eleven
Edizione limitata a 111 esemplari.
Ref. 500/MMDGWL
meccanico a carica manuale
24 pignoni conici
155 rubini
566 componenti
funzione di ore e minuti
riserva di carica di 8 ore
cassa in oro grigio 18 ct.
vetri zaffiro antiriflesso
impermeabilità 30 metri
cinturino in alligatore nero
111 esemplari

Harry Winston Opus Eleven

 

Harry Winston Historie de Tourbillon 2

L’Harry Winston Historie de Tourbillon 2, è il secondo progetto della Casa che raccoglie i migliori orologiai in circolazione.
Ha un movimento dotato di tourbillon volante a doppio asse in titanio.
Il solo dispositivo è composto da 95 parti ed ha una gabbia esterna che compie un giro in 120 secondi.
Inoltre, una seconda gabbia che contiene la prima, che gira in 40.
Il movimento ha una riserva di carica di 50 ore.
Indica ore retrograde, minuti, secondi ed ha un indicatore giorno/notte.
La cassa è in oro bianco da 48,5 mm di diametro.
L’Harry Winston Historie de Tourbillon 2 ha un  prezzo che si aggira intorno ai 150 mila dollari.

Harry Winston Historie de Tourbillon 2