GRONEFELD PARALLAX TOURBILLON


Il primo orologio di questo nuovo anno, è un orologio dei due anni fa.
Infatti nel 2014 viene presentato dai fratelli Grönefeld il Tourbillon Parallax, un orologio eccezionale che viene premiato al Gran Premio di Ginevra come miglior Tourbillon dell’anno.

Ma visto che non ne abbiamo parlato, approfittiamo per presentare questo pezzo unico che si distingue da quello non limitato per l’allestimento e i materiali.

Dotato di una cassa da 43 mm. in platino, e con uno spessore di 12,5 mm. colpisce subito per la particolare disposizione delle indicazioni.
Ottimamente distribuite, queste sono su di un quadrante in argento massiccio annerito al rutenio con un effetto 3D e grafiche arancioni.

Al 7 una grande apertura lascia alla vista la bellissima gabbia del Tourbillon ad un minuto in acciaio, la quale da sola richiede tre giorni di lavoro.

L’orologio

Tra l’uno e il due, a far da contrappeso al Tourbillon, il quadrante di ore e minuti.
I secondi sono indicati da una grande lancetta centrale che da il nome “Parallax” all’orologio.
Il parallasse indica la precisione e la precisione con cui si osserva un oggetto, che cambia a seconda del punto di vista dell’osservatore.
In questo caso, la lancetta dei secondi è stata posizionata in modo da sfiorare l’anello dei secondi che circonda il quadrante, così da cambiare il meno possibile quando si guarda l’orologio dalle diverse angolazioni.

Al 4 troviamo il selettore delle funzioni, dove la “W” indica che è inseritala funzione “winding” (carica), e la “S” per la rimessa dell’ora.
Per cambiare le funzioni, è sufficiente premere la corona invece che tirarla, scongiurando così ogni possibile danno.

Girando l’orologio è possibile ammirare il movimento dalle finiture personalizzate.
I ponti sono in acciaio brunito, che offre oltre ad una durezza superiore ai soliti materiali, anche una luce unica se lucidato a specchio ed un’inossidabilità senza pari.

La riserva di carica di 72 ore è indicata alle 10 da un apposita sfera.
Progettato interamente in Casa, il movimento batte a 21.600 a/h (3Hz).

Il prezzo privo di tasse è di 160 mila Euro.


GRONEFELD PLATINUM ONE HERTZ

Orologiaio indipendente olandese, Gronefeld presenta la nuova versione del One Hertz, orologio appena nominato orologio dell’anno da Timezone.

La Gronefeld è gestita dai fratelli Tim e Bart Gronefeld, entrambi ex allievi della sezione grandi complicazioni della Renaud & Papi (Audemars Piguet).

Nel 2010 presentano il primo One Hertz, un orologio da polso con secondi morti e con un architettura del movimento inusuale: due bariletti, alimentano 2 treni del tempo. Uno per ore e minuti e l’altro per i secondi morti.
Quindi in questo caso abbiamo i secondi morti indipendenti, basati su di una propria sorgente di alimentazione e trasmissione.

Anche la corona ha funzioni insolite.
Infatto per rimettere l’ora, la corona non si tira, ma si spinge, selezionando la funzione.

La cassa da 43 mm. in platino, ospita un calibro dalle finiture ancora una volta insolite quanto affascinanti, con una riserva di carica di 72 ore.
Gli esemplari del modello in platino saranno solo 12.
Diverse invece, sono le varianti con cassa in titanio.

  • GRONEFELD PLATINUM ONE HERTZ
  • GRONEFELD PLATINUM ONE HERTZ
  • GRONEFELD PLATINUM ONE HERTZ
  • GRONEFELD PLATINUM ONE HERTZ
  • GRONEFELD PLATINUM ONE HERTZ