GIRARD PERREGAUX LAUREATO 2016


Lanciato per la prima volta sul mercato, nel 1975, il Laureato di Girard Perregaux è diventato subito un icona.
Ma d’altra parte, dalla matita di Gerald Genta, sono usciti solo grandi successi, dettati dal successo dell’acciaio, su di orologi di grande pregio, cosa che fino ad allora era concepita solo con metalli preziosi.
Inoltre il periodo era pesantemente minacciato dall’avvento del quarzo, campo in cui anche Girard Perregaux cercava di proporre la sua versione.
Introdusse così uno standard a 32.768 Hz con certificato di cronometro, che ancora oggi è un riferimento mondiale.

Negli anni il Laureato di Girard Perregaux non è mai uscito dal listino.
Ha continuato però ad ammodernarsi, senza mai perdere la propria identità, proponendosi in diverse versioni, come ad esempio abbinando l’acciaio con l’oro, e arricchendosi di diverse complicazioni.

Quest’anno, Girard Perregaux, rilancia questo iconico modello con un edizione limitata in acciaio di soli 225 esemplari.
La cassa da 41 mm. di diametro per 10,10 di spessore è disponibile con 2 varianti di quadrante.
Il blu navy o il grigio argento, con il tipico motivo a “clou de Paris”, visibile attraverso il vetro zaffiro antiriflesso.

Le sfere riprendono il modello originale del ’75, con l’aggiunta di sostanza luminescente.

Ad animare questo nuova versione, un movimento meccanico a carica automatica di manifattura Girard Perregaux GP03300-0030 con 28.800 a/h ed una riserva di carica di 46 ore.

Con un impermeabilità di (soli) 30 metri, il nuovo Girard Perregaux Laureato 2016 sarà in vendita a 14.700 Euro.
Cifra importante se si considera che si tratta di un solo tempo.
Ma se si vanno a confrontare i diretti concorrenti, ci si accorge di non essere lontani.
Disegnati sempre da Gerald Genta i concorrenti sono il Nautilus di Patek Philippe e il Royal Oak di Audemars Piguet.
I conti sono presto serviti!

 


GIRARD PERREGAUX TRAVELLER GRANDE DATA FASI LUNARI GMT

Il nuovo arrivo di Casa Girard Perregaux, si chiama Traveller Grande Data, Fasi Lunari & GMT.
E’ una frase più che un nome, ma tanto serve a descriverne le sue funzioni.

Questo orologio si ispira alla Longitude Act, l’ente che istituì la longitudine nel 1714, dopo aver organizzato un concorso vinto dal falegname orologiaio John Harrison, che realizzò uno strumento per calcolare le longitudini marittime.

Il nuovo Girard Perregaux Traveller Grande Data Fasi Lunari GMT è dedicato a questa rivoluzionaria invenzione, a cui sono dedicati 4 orologi uguali, ma dalle diverse finiture:

Ref. 49655-52-631-BB6A – Traveller grande data, fasi di luna e GMT, quadrante nero, oro rosa – € 29.800

Ref. 49655-52-131-BB6A – Traveller grande data, fasi di luna e GMT, quadrante argenté, oro rosa – € 29.800

Ref. 49655-11-132-BB6A – Traveller grande data, fasi di luna e GMT, quadrante argenté, acciaio – € 14.500

Ref. 49655-52-133-BBBA – Traveller grande data, fasi di luna e GMT, quadrante argenté, oro rosa (John Harrison – Edizione limitata di 50 pezzi) – € 31.400

La cassa declinata in 2 diversi metalli, misura 44 mm. a tutto vantaggio della perfetta visibilità.
Lo spessore è di 12,10 mm.
Sul quadrante al 12 troviamo la grande data, mentre rispettivamente al 4 e al 8 il secondo fuso orario e le fasi di Luna con secondi coassiali.

Al suo interno, un movimento di manifattura Girard Perregaux GP03300-0093 da 13 linee e 1/2, ovvero 30,4 mm. dotato di 35 rubini e 46 ore di riserva di marcia.
Il cuore batte a 28.000 a/h ed è visibile attraverso il fondello con oblò in vetro zaffiro fissato da 6 viti.

Il cinturino in coccodrillo è dotato di fibbia pieghevole personalizzata nello stesso metallo della cassa.

L’impermeabilità è assicurata fino a 10 atmosfere (100 metri).

  • GIRARD PERREGAUX TRAVELLER GRANDE DATA FASI LUNARI GMT
  • GIRARD PERREGAUX TRAVELLER GRANDE DATA FASI LUNARI GMT
  • GIRARD PERREGAUX TRAVELLER GRANDE DATA FASI LUNARI GMT
  • GIRARD PERREGAUX TRAVELLER GRANDE DATA FASI LUNARI GMT
  • GIRARD PERREGAUX TRAVELLER GRANDE DATA FASI LUNARI GMT
  • GIRARD PERREGAUX TRAVELLER GRANDE DATA FASI LUNARI GMT
  • GIRARD PERREGAUX TRAVELLER GRANDE DATA FASI LUNARI GMT
  • John Harrison
    John Harrison

GIRARD PERREGAUX SCAPPAMENTO COSTANTE

GIRARD PERREGAUX SCAPPAMENTO COSTANTE

Lo Scappamento a forza costante di Girard Perregaux, è una rivoluzione tecnica che ha richiesto 5 anni di sviluppo in un campo completamente inesplorato e che ha impressionato gli esperti.
Oggi viene integrata in una nuova collezione di Haute Horlogierie.

Il suo nome è un cenno a figure storiche della Casa, Costant Girard Perregaux.
Si riferisce ad una nozione leggendaria dell’orologeria meccanica che impegna dalla notte dei tempi i maestri orologiai: la forza costante.

Dopo 5 ani di studio e sviluppo, finalmente un prototipo di scappamento funzionante, un meccanismo che aveva la delicatezza di una farfalla.

Ma non è solo un esercizio di stile, ma una ricerca annosa di una precisione che avesse come base, una costante regolarità di marcia.

Fino ad oggi, il sistema adottato praticamente all’unanimità, è quello del famoso scappamento a leva svizzero, che tuttavia non risolve il problema della forza costante.
Ovvero di man in mano che ‘energia proveniente dal bariletto diminuisce e lo scappamento rallenta.

Il principio della forza costante invece, agisce indipendentemente dall’energia che proviene dal bariletto, assorbendo tramite una delicata lamina l’energia, sempre la stessa, per rilasciarla ripetendosi al’infinito.

Come Funziona

Immaginiamo di tenere con indice e pollice un cartoncino flettendolo leggermente.
Con l’indice dell’altra mano si fa una leggera pressione al centro.
Ad un certo punto il cartoncino, con un “clack”, prenderà la piega dalla parte opposta.
Dunque è facile capire che questo avverrà in modo uniforme a prescindere dalla quantità di energia che proviene dal dito che lo spinge.

In questo caso, contenuta nello scappamento, abbiamo una “lama” stesa in silicio leggermente flessa, con il ruolo di accumulare energia.
Questa lama è progettata per essere il più vicino possibile ad uno stato di instabilità.
Così questo necessita di una quantità infinitesimale di energia per passare da uno stato all’altro di instabilità, rilasciando ogni qual volta una quantità costante di energia.

Questo risultato è stato raggiunto grazie alle nuove tecnologie che hanno dato la possibilità di lavorare il silicio con una precisione fino ad ora impensabile e come requisito fondamentale per il successo in fase di produzione.

Ad oggi è stata scelta una frequenza di 21.600 a/h (3 Hz), ma non è escluso che in futuro, vedremo altre frequenze.

L’Orologio

L’alimentazione è garantita da due bariletti in parallelo brevettati, con una riserva di carica di diversi giorni visibile sul quadrante tramite un indicatore lineare.
Il brevetto dei bariletti prevede 2 molle impilate in ciascun bariletto, così da ottimizzare lo spessore.

Partner di Girard Perregaux in questa futuristica impresa è il CSEM.
L’azienda offre servizi altamente tecnologici nella produzione di componentistica in silicio, compresa la modellazione in 3D e la fabbricazione di componentistica ad alta precisione in silicio.

Cassa in oro bianco da 48 mm.
Vetro zaffiro antiriflesso
Lunetta satinata
Quadrante in argento rodiato
Sfere duphine
Movimento meccanico a carica manuale MVT-009100-0007
Scappamento in silicio
Diametro da 17 linee 1/2
21.600 a/h (3 Hz)
Riserva di carica di una settimana circa
28 rubini
271 componenti
Ref. 93500.53.131.BA6C

  • GIRARD PERREGAUX SCAPPAMENTO COSTANTE
  • GIRARD PERREGAUX SCAPPAMENTO COSTANTE
  • GIRARD PERREGAUX SCAPPAMENTO COSTANTE
  • GIRARD PERREGAUX SCAPPAMENTO COSTANTE
  • GIRARD PERREGAUX SCAPPAMENTO COSTANTE
  • GIRARD PERREGAUX SCAPPAMENTO COSTANTE

GIRARD PERREGAUX SEA E CHRONO HAWK

Come anticipato l’altro ieri, ecco la nuova collezione Hawk di Girard Perregaux.
Una collezione che emana energia alimentata da un design che si evolve fin dal 1791.

Due sono i modelli: un sub e un cronografo.

Girard Perregaux è un marchio affermato nel campo dei sub di alta gamma fin dal 1880, quando forniva orologi all’esercito, fino al 1940 quando ha lanciato il primo Sea Hawk.

Confermando i suoi canoni estetici e tecnici, Girard Perregaux entra nel 21° secolo con una cassa in acciaio inox da 44 mm. dai toni scultorei.
Un ottagono affilato che riprende le forme del Laureato con angoli atipici, dominato da una lunetta inserita in modo convincente.

I nuovi bracciali in acciaio, i cinturini in caucciù e quelli in pelle, godono di una nuova chiusura di sicurezza.
Anche i nuovi quadranti giocano sulla tridimensionalità e luminosità, ispirandosi al celebre Pont di Girard Perregaux.

Sea Hawk

 

GIRARD PERREGAUX SEA HAWK

1000 sono i metri di profondità che il Sea Hawk può sopportare.
Uno strumento professionale dotato di valvola per l’espulsione dell’elio e una lunetta unidirezionale a completare un orologio nato per l’acqua, la dove ad una profondità di 1000 metri, sopporta ben 1500 kg. a soddisfazione delle severe norme ISO 6425.

Al suo interno un cuore di manifattura Girard Perregaux GP3300 a carica automatica dotato di indicazione della riserva di carica.

Cassa in acciaio da 44 mm.
Lunetta in acciaio o gomma
Fondello avvitato
Impermeabilità 1000 metri
Movimento automatico GP3300
28.800 a/h (4 Hz)
27 rubini
46 ore di carica

Prezzo: € 8950 (lunetta in acciaio o in gomma)

Chrono Hawk

 

Anche in questo caso, il design non tradisce la potenza del Hawk nemmeno con l’aggiunta dei pulsanti cronografici.
Dal fondello in vetro zaffiro si può ammirare anche il movimento automatico con base Girard Perregaux GP3300 con modulo cronografico e un totale di 61 rubini.
L’impermeabilità nel caso del corno, si ferma a 100 metri.

Cassa in acciaio da 44 mm.
Fondello serrato da 6 viti con vetro zaffiro
Impermeabilità 100 metri
Movimento automatico GP3300 + modulo chrono
28.800 a/h (4 Hz)
61 rubini
46 ore di carica

Prezzo: € 11.600

Ad inaugurare questa nuova linea, anche un modello in serie limitata dedicata alla settimana dell’arte di Miami dal nome di FOReverglades che opera nel campo della tutela ambientale.

  • GIRARD PERREGAUX SEA HAWK
  • GIRARD PERREGAUX SEA HAWK
  • GIRARD PERREGAUX SEA HAWK
  • GIRARD PERREGAUX SEA HAWK
  • GIRARD PERREGAUX SEA HAWK
  • GIRARD PERREGAUX SEA HAWK
  • GIRARD PERREGAUX CHRONO HAWK
  • GIRARD PERREGAUX CHRONO HAWK
  • GIRARD PERREGAUX CHRONO HAWK
  • GIRARD PERREGAUX CHRONO HAWK
  • GIRARD PERREGAUX CHRONO HAWK
  • GIRARD PERREGAUX SEA HAWK FOReverglades

GIRARD PERREGAUX WW.TC CERAMICA

Novità in bianco per Girard Perregaux.
Il nuovo cronografo WW.TC di Girard Perregaux si veste di una nuova cassa in ceramica bianca.
Aggiunge al suo design contrasti cromatici con pulsanti in gomma nera,  contatori neri sul quadrante bianco e un inedito vetro zaffiro fumè che rafforza il carattere dell’orologio.

Tra le sue funzioni, la visualizzazione dei fusi orari di tutto il mondo.
Oltre naturalmente la data, i piccoli secondi ed un cronografo flyback, l’indicazione giorno/notte a completare questo fantastico orologio.

Attraverso il fondo in zaffiro, si può ammirare il calibro di manifattura GP3300-0028 da 13 linee con 46 ore di riserva di carica.
Tutte le finiture sono fatte a mano dalla Manifattura Girard Perregaux.
La platina è perlata e la platina e ponti a cote de Genève e le viti in acciaio azzurrato.

  • GIRARD PERREGAUX WW.TC CERAMICA
  • GIRARD PERREGAUX WW.TC CERAMICA

GIRARD PERREGAUX TOURBILLON BI-AXIAL

Il nuovo Girard Perregaux Tourbillon Bi-Axial, è presentato in una cassa da 45 mm. di diametro per 18,5 di spessore.
Interamente costruita in titanio DLC (Diamond lice Carbon), per una società come Girard Perregaux, che vanta 152 anni di esperienza nel campo dell’orologeria tradizionale, è un bel cambiamento.
La fusione di tradizione ed innovazione, trovano soluzione in un look sportiveggiante con una sofisticata meccanica dall’impostazione tradizionale.

Il nuovo Girard Perregaux Tourbillon Bi-Axial combina due gabbie concentriche che consentono una rotazione tridimensionale.
Una gabbia interna che contiene il bilanciere, spirale e scappamento, compie un giro in 45 secondi.
La seconda gabbia esterna compie un giro in un minuto.
La rivoluzione completa, avviene così in 3 minuti e 45 secondi.

Il movimento

Lo sviluppo del calibro GP E0201 avviene naturalmente interamente “in House”, a La Chaux-de-Fonds.
Si tratta di un movimento meccanico a carica manuale con una frequenza di 21.600 a/h e dotato di 28 rubini.
La spirale ha una curva Philips, n bilanciere ad inerzia variabile, ponti ed elementi in oro, e una coppia di bariletti per una riserva di carica di 72 ore.
Il tourbillon è composto da 113 parti e pesa soltanto 0,8 grammi.

A completare l’orologio, un cinturino in alligatore con fibbia pieghevole, un vetro zaffiro per quadrante e fondello (serrato da 6 viti) ed una resistenza all’acqua di 30 metri.
Questo orologio sarà venduto in soli 8 esemplari.

GIRARD PERREGAUX TOURBILLON BI-AXIAL

Girard Perregaux Tourbillon Bi-Axial

GIRARD PERREGAUX SEAHAWK 1000 BIG BLUE

Martedì 5 giugno, Susan e David Rockfeller Jr. celebreranno la giornata mondiale degli oceani.
La celebrazione è stata organizzata in collaborazione con Girard Perregaux e il Museo Modern Art di New York.
In onore della serata e degli sforzi di Susan e David, Girard Perregaux presenterà un edizione limitata del SeaHawk 1000 denominata “Big Blue“.

L’orologio

Il Big Blue si presenta con il classico design di cassa SeaHawk.
Il cinturino in gomma blu è in tono col quadrante.
All’interno di questo troviamo la riserva di carica e un mappamondo che simboleggia la giornata dedicata agli Oceani.
Sul fondello del Big Blue, troviamo inoltre un motivo dalla deliziosa lavorazione.
Il disegno rappresenta un tridente con la scritta “protect what is precious“.
L’orologio sarà disponibilie in soli 15 esemplari.
La cassa da 44 mm. di diametro ha un impermeabilità di 1000 metri.
La lunetta è unidirezionale.
Una valvola per l’espulsione dell’elio è posizionata al 9.
Infine, il movimento è meccanico a carica automatica di manifattura.

  • GIRARD PERREGAUX SEAHAWK 1000 BIG BLUE
  • GIRARD PERREGAUX SEAHAWK 1000 BIG BLUE
  • GIRARD PERREGAUX SEAHAWK 1000 BIG BLUE

GIRARD PERREGAUX 1966 TOURBILLON SOUS PONT D’OR

Per celebrare il 220° anniversario della Maison, la collezione Girard Perregaux si è arricchita di un modello basato sulla sua storia e la sua maestosa complicazione: il 1966 Tourbillon sous Pont d’or, un concentrato di tradizione, disponibile in 50 pezzi numerati singolarmente.

Semplice ed elegante, il design di questo orologio rievoca i suoi illustri predecessori.
Le linee pulite della cassa da 40 mm. di diametro, nascondono un design e una costruzione sofisticati. Infatti la curvatura delle anse e della cassa sono stati studiati per una perfetto adattamento al polso.
Il fondello chiuso da 6 viti, è inciso a mano con lo stesso spirito della Manifattura del XIX secolo nel pieno rispetto della tradizione del marchio.

Oltre 120 anni

All’interno è ospitato un movimento composto da 224 componenti, il GP 9610, che affonda le sue radici nel lontano 1889, anno in cuisi aggiudicò la medaglia d’oro all’ Exposition Universelle di Parigi.
Il nuovo Girard Perregaux 1966, presenta una rara forma del tourbillon, chiamato “bassiné” dove i bracci del ponte, sono simmetrici e di forma cilindrica, con finitura lucida, che si ottiene con lunghe lavorazioni di levigatura con zeppe di legno e paste al diamante, per un risultato perfetto.
L’artigiano che esegue questo lavoro, dev’essere dotato di una concentrazione ed una passione immensi.

I 72 componenti che formano la gabbia del toubillon, sono racchiusi in una gabbia che misura un solo centimetro di diametro e pesa solo 0,3 grammi.
Il sistema di carica automatica brevettato, si sviluppa intorno al bariletto con una piccola massa oscillante in platino.
L’elegante bilanciere, è dotato di piccole viti di compensazione in oro per un diametro di 8,35 .. (con angolo di ascensione di 52°).

Specifiche

Cassa in oro rosa da 40 mm.
vetro zaffiro antiriflesso
fondello chiuso da 6 viti
impermeabilità 30 metri

movimento GP 9610
meccanico a carica automatica
21.600 a/h (3 Hz)
spirale Breguet con curva Philips
31 rubini
riserva di marcia di 48 ore

Cinturino in alligatore con fibbia ardiglione

Ref. 99535
Edizione limitata a 50 esemplari

Prezzo al pubblico: 121.500 Euro

  • GIRARD PERREGAUX 1966 TOURBILLON SOUS PONT D'OR
  • GIRARD PERREGAUX 1966 TOURBILLON SOUS PONT D'OR
  • GIRARD PERREGAUX 1966 TOURBILLON SOUS PONT D'OR
  • GIRARD PERREGAUX 1966 TOURBILLON SOUS PONT D'OR

Girard Perregaux WW.TC per John Harrison

Ancora una volta La Maison onora uno dei più grandi orologiai inglesi con il Girard Perregaux WW.TC per John Harrison, inventore della cronometria marina.
Il quadrante di questo orologio, preso dalla collezione WW.TC, rappresenta il viaggio che il figlio William, intraprese da Portsmouth, in Inghilterra, a PortRoyal, in Giamaica, su di una mappa dell’Oceano Atlantico.
Il viaggio, durato dal novembre del 1761 al marzo del 1762, aveva lo scopo di testare l’affidabilità dell’orologio H-4 di Harrison.
L’ H-4 si dimostrò in grado di calcolare latitudine e longitudine con uno scarto di mezzo grado, un risultato mai sperato fino allora.
Quindi, un giusto tributo per uno dei più grandi orologiai della storia!

Specifiche

La cassa in oro bianco misura  41 mm. di diametro per uno spessore di 11 mm.
Il fondello è serrato da 6 viti per assicurare un impermeabilità di 50 metri.
Il quadrante finemente decorato è protetto da un vetro zaffiro.
All’interno troviamo un calibro meccanico automatico GP 033 di manifattura (su base GP3000), con l’indicazione delle 24 ore e la possibilità di regolare il fuso per sapere l’ora di qualsiasi parte del mondo.
Con una frequenza di 28.800 a/h e 26 rubini, ha riserva di carica è di 46 ore.
L’orologio è un edizione limitata di 50 pezzi.

  • Girard Perregaux WW.TC per John Harrison
  • Girard Perregaux WW.TC per John Harrison
  • Girard Perregaux WW.TC per John Harrison
  • Girard Perregaux WW.TC per John Harrison