GLYCINE AIRMAN AIRFIGHTER


Glycine festeggia i 100 anni di attività rivisitando un classico di Casa: l’ Airman.

A Baselworld 2014 è stato presentato il nuovo cronografo Glycine Airman Airfighter ref. 3921.
Il nuovo Airman presenta novità tecniche ed estetiche particolarmente interessanti.

Si tratta di un cronografo dal piglio decisamente sportivo, con una cassa da 46 mm. di diametro.
Un sistema di gestione delle funzioni cronografiche, vede abbandonare i classici pulsanti in luogo di una slitta sul fianco sinistro della cassa.

Alle funzioni di cronografo si aggiunge un indicazione delle 24 ore.
Rimane invece come segno identificativo della linea Airman, la corona a ore 4 che blocca e sblocca la ghiera girevole, tramite la quale si può ricavare un secondo fuso orario, così da ottenere ben tre fusi orari.

Tre sono le varianti disponibili: quadrante blu, rosso o carbonio.
Il vetro è zaffiro su entrabi i lati, così da lasciare a vista il calibro GL754, che si basa su di un affidabile Eta-Valjoux 7750 che presenta decorazioni in stile Glycine ed un aereo scheletrato sulla massa oscillante.

L’impermeabilità è testata fino a 20 metri.

Corredato da due cintrini in pelle con cuciture a contrasto ed uno strumento per la sostituzione, il prezzo dovrebbe essere di 3900 Euro circa.

  • GLYCINE AIRMAN AIRFIGHTER
  • GLYCINE AIRMAN AIRFIGHTER
  • GLYCINE AIRMAN AIRFIGHTER
  • GLYCINE AIRMAN AIRFIGHTER

Glycine distribuita da Lowell

Glycine Logo

8 ottobre 2012
LOWELL
distributore esclusivo per l’Italia di GLYCINE

Da ottobre sarà LOWELL il nuovo partner commerciale di GLYCINE per il mercato italiano.
Il marchio modenese di “specialisti in orologi” da quarant’anni produce e commercializza misuratori del tempo.
Dagli orologi da parete di produzione esclusiva alle sveglie alle collezioni da polso a marchio Lowell.
Un’esperienza che si caratterizza anche per la qualità dell’assistenza e del servizio post vendita.
L’accordo fra i due marchi porterà nuovo impulso alla distribuzione del marchio svizzero sul territorio italiano.
Mentre l’attività di Lowell si arricchisce di un nuovo prestigioso settore.
Nata nel 1914 a Bienne in Svizzera la GLYCINE è infatti ormai uno dei pochi produttori indipendenti presenti nel vasto panorama dell’ orologeria svizzera.
In Italia oggi GLYCINE può vantare una selezionata presenza distribuita su tutto il territorio nazionale.
Forte di una collezione decisamente caratterizzata, la Maison mantiene oggi più che mai un ottimo rapporto qualità/prezzo.
E lo fa con un particolare feeling con il nostro paese, che ritroviamo nei nomi dei modelli più conosciuti come Incursore e Lagunare.

GLYCINE IN MOSTRA A LONDRA

Glycine presenta i nuovi modelli alla fiera SalonQP di Londra.
La mostra si è aperta a Londra, presso il Saatchi Gallery, il 10 novembre, per restare fino al 12 novembre.
Inoltre ad esporre, sono stati tanti altri Marchi, tra i quali A. Lange & Söhne, Arnold & Son, Bedat, Bell & Ross, Bremont, Bulgari, Cartier, Chronoswiss, Corum, De Bethune, Frederique Constant, Girard-Perregaux, Glashütte, Graham, Harry Winston, Hermes, Jaeger-LeCoultre, Jaquet Droz, Maîtres du Temps, Maurice Lacroix, MB&F, Meccaniche Veloce, Montblanc, Nomos, Panerai, Perrelet, Piaget, Roger Dubuis, Roger Smith, Speake-Marin, TAG Heuer, U-Boat, Vacheron Constantin, Zenith e altre ancora….

Un comunicato stampa della Glycine alla Acron riporta: “il nostro distributore (Blue Company London) ha presentato la gamma prodotti. È stato molto soddisfatto dell’ interesse avuto…”.

Infine, vedremo cosa ci riserva Glycine per il prossimo anno, siamo tutti molto curiosi!

  • GLYCINE IN MOSTRA A LONDRA
  • GLYCINE IN MOSTRA A LONDRA
  • GLYCINE IN MOSTRA A LONDRA

Glycine Airman SST Chronograph

Il Glycine Airman SST Chronograph, fa parte della linea SST lanciata per la prima volta nel 1967.
Nel 1968 la sua naturale evoluzione: il cronografo.
Prodotto in un centinaio di esemplari, l’ SST cronografo è un pezzo ambito dai collezionisti.

Questa nuova riedizione riprende le caratteristiche principali del modello originale, con una cassa da 43 mm. la lunetta assicurata da 14 viti, o la corona tipica per la regolazione delle 24 ore.

Al suo interno un calibro Valjoux 7754, che conta tra le sue funzioni anche una sfera per l’indicazione delle 24 ore.
Sul fondello l’incisione che contraddistingue questa linea col nome di SST (Boeing Super Sonic Transport) con raffigurato l’aereo supersonico poi mai costruito.
Anche l’Airman ha un soprannome: pumpkin (zucca) dal suo colore arancione, nella versione più tipica.

Specifiche

Glycine Airman SST Chronograph
Ref. 3902
calibro ETA 7754 automatico
funzioni di ore, minuti, secondi, cronografo con ore minuti e secondi, secondo fuso orario, data a finestrella.
25 rubini
riserva di carica di 46 ore
28’800 a/h
Massa oscillante dorata e personalizzata
Ponti rifiniti a cote de Genéve
Platina rifinita a perlage
viti blu

Cassa in acciaio da 43mm.
spessore 15.30mm
impermeabile a 100 metri
vetro zaffiro antiriflesso sui 2 lati
corona avvitata

terzo fuso orario tramite ghiera girevole interna
A corredo il libro “Glycine Airman – a 24 hour timeline of flight”
Il prezzo sarà di 3080 Euro.

  • Glycine Airman SST Chronograph
  • Glycine Airman SST Chronograph
  • Glycine Airman SST Chronograph
  • Glycine Airman SST Chronograph
  • Glycine Airman SST Chronograph
  • Glycine Airman SST Chronograph

GLYCINE ACQUISITA DA ALTUS HUREN AG

Glycine acquisita da Altus Huren Holding AG.
Il 1° aprile 2011, Altus Uhren Holding AG, di proprietà svizzera al 100%, ha acquisito il marchio Glycine Watch SA, la manifattura orologiera di lunga e gloriosa tradizione.
Stephan Lack succederà nella funzione di Amministratore Delegato a Katherina Brechbühler.
Questa rimarrà comunque a fianco del nuovo amministratore, nel segno della continuità, occupandosi del settore creativo.
Stephan Lack, 48 anni, Presidente del CdA e azionista di maggioranza di Altus Uhren Holding AG, assumerà la direzione di Glycine Watch SA il 1° giugno 2011.
Bernese, economista e specialista di marketing, conosce bene il settore orologiero.
Ha vissuto quasi dieci anni in Asia, dove ha impiantato con successo la rete commerciale di famose marche orologiere svizzere in Cina, Asia sud-orientale e Giappone.
Stephan Lack apporta un notevole bagaglio di esperienza nello sviluppo di prodotti e nella gestione del marchio.

Fondata a Biel nel 1914, Glycine Watch SA è considerato un marchio pioniere nel segmento degli orologi da aviatore e universali.
Ha partecipato ogni anno al Salone dell’Orologeria di Basilea, sin dalla prima edizione del 1938.
Stephan Lack e Katherina Brechbühler erano già presenti insieme ad accogliere i visitatori di Baselworld 2011 in un ideale passaggio del testimone.

Il distributore esclusivo del marchio per l’Italia rimane Acron srl.

Glycine Watch Logo

Nuovo Glycine Incursore

Altra novità in Casa con il nuovo Glycine Incursore in veste rinnovata.
2 sono le meccaniche disponibili: un manuale Unitas 6498 e un automatico Eta 2824-2.
La cassa è la stessa da 44 mm. in acciaio dove la referenza 3901 è dedicata al quadrante “California” e meccanica manuale, e dove i piccoli secondi sono stati spostati al 6.
La referenza 3900 invece, è dedicata al modello con calibro automatico e sarà dotato di un tradizionale quadrante a numeri arabi.
L’impermeabilità sale a 100 metri, con la gioia del pubblico.
Infine i prezzi del Glycine Incursore sono tuttavia cresciuti.
Vanno infatti dai 620 euro per la versione con cinturino in pelle trapuntato, ai 690 con bracciale in acciaio.

Nuovo Glycine Incursore

Cerca orologi Glycine nuovi o di secondo polso su Segnatempo

Glycine Lagunare L100 ref. 3899

Il Glycine Lagunare L100 Ref. 3899 è l’ultima novità ddi Casa.
A dieci anni dal suo lancio, Glycine rinnova la linea sub con questo robusto modello automatico.
Nuova la cassa da 44 mm. per un impermeabilità che si attesta sui 300 metri (1000 piedi).
Il quadrante è disponibile in 3 versioni: nero con sfera dei minuti arancione, bianco e azzurro.
Movimento: Eta 2824-2
Cassa: acciaio da 44 mm.
Vetro: zaffiro antiriflesso
Cinturino: caucciù o acciaio
La ghiera è girevole bidirezionale con sistema di blocco tramite la corona a vite posizionata ad ore 4.

Prezzo: CHF 1350 (caucciù) – CHF 1600 (acciaio)

Glycine Lagunare L100 ref. 3899
Cerca orologi Glycine nuovi o di secondo polso su Segnatempo