Christopher Ward C60 Trident Bronzo Pro 600


Christopher Ward C60 Trident Bronzo Pro 600

il Christopher Ward C60 Trident Bronzo Pro 600 è stato presentato al pubblico nella sua veste definitiva con cassa in bronzo.
Questo metallo è un materiale che ultimamente sta appassionando molto il pubblico.
Le sue qualità in ambito subacqueo e in particolare con i suoi rapporti con l’acqua salata, rende l’aspetto e la patina del bronzo molto apprezzati.
E un grazie anche alla moda che ogni tanto ci regala queste chicche!

La Cassa

La cassa, forse un po’ sovradimensionata con i suoi 43 mm. di diametro, è realizzata in Giappone con una lega di rame e stagno secondo la tradizione.
Nel tempo prende un colore vintage del tutto individuale a seconda dell’uso che se ne fa.
Infatti il colore può variare dall’oro, al marrone, fino al verde a seconda del tipo di ossidazione.

Il quadrante

Il quadrante è disponibile in un blu a tinta unita opaca che a contrasto con il metallo rende molto felice l’accostamento.
Particolari anche le forme delle sfere, in particolare la coda a tridente della sfera dei secondi.
Il tutto cosparso da superluminova con colore che riprende il bronzo.
Anche la ghiera bidirezionale incisa a bassorilievo, sempre in bronzo, gode di un DOT in superluminova al 12.
La corona, anch’essa in bronzo, naturalmente è serrata a vite.

Il movimento

Ad animarlo un movimento meccanico a carica automatica Sellita SW200, clone dell’Eta 2824.
Per assicurarlo al polso ci sono 3 opzioni: un cinturino in tessuto blu come il quadrante con cuciture color crema, uno in gomma blu, o in cuoio marrone invecchiato.

Ma a colpire prima ancora di tutto però è il prezzo davvero allettante.
Infatti Christopher Ward presenta al mercato il suo nuovo orologio a meno di 900 Euro.
Ben pochi concorrenti tra i subacquei impermeabili fino a 600 metri, con questo metallo, possono vantare questo prezzo!

E’ possibile ordinarlo direttamente dal sito web www.christopherward.eu