BREMONT SUPERMARINE 2000


BREMONT SUPERMARINE 2000

Inizio con il sottolineare che 2000 sta per la profondità a cui può arrivare questo Bremont.
Il secondo punto è che la versione precedente, ha resistito 500 metri oltre il dato dichiarato.
La Casa britannica è di fatto ossessionata dalla robustezza dei suoi orologi.
Lascia quindi spazio a credere che questo nuovo modello resisterà probabilmente a profondità più estreme di quanto dichiarato.

Al di là della sua tecnologia subacquea brevettata, il Supermarine di Bremont, sfoggia anche soluzioni tecniche a protezione del movimento.
Ad esempio una gabbia in ferro dolce che respinge i campi magnetici ed un supporto ammortizzante del movimento che previene urti e vibrazioni, prevenendo alterazioni alla precisione certificata dal COSC.

La lunetta che presenta sostanza luminescente è protetta da un inserto in zaffiro, mentre la protezione della corona, è un inserto fissato da viti.

Un eredità del Supermarine 500, è la valvola per la fuoriuscita dell’elio, che qui troviamo a ore 9 sulla cassa.

Il nuovo Supermarine 2000 è dotato di una cassa un po’ più grande del predecessore Supermarine 500, arrivando fino a 45 mm. di diametro.
Pochi ma significativi gli accorgimenti estetici e cromatici a favore di una immediata e perfetta leggibilità.
Ad esempio i piccoli particolari in rosso come la punta della sfera dei secondi e il triangolo al 12 nella lunetta.

Il Bremont Supermarine 2000 sarà venduto con un’eccellente cinturino in gomma spessa ed un bracciale in acciaio.

Il prezzo non è ancora stato dichiarato.

  • BREMONT SUPERMARINE 2000
  • BREMONT SUPERMARINE 2000
  • BREMONT SUPERMARINE 2000
  • BREMONT SUPERMARINE 2000
  • BREMONT SUPERMARINE 2000
  • BREMONT SUPERMARINE 2000

BREMONT VICTORY

A Baselworld Bremont lancia la nuova collezione in edizione limitata Victory.
Questo orologio è in linea con la filosofia che ha reso celebre i modelli EP120 e P-51, presentando elementi presi direttamente dalla HMS Victory.
Bremont infatti sta lavorando a stretto contatto con il National Museum of the Royal  Navy.
Questo porterà nuove edizioni limitate con pezzi di rame e quercia della famosa nave del 18° secolo.

Il Victory è un cronografo automatico con secondi e data retrogradi.
È alimentato da un movimento BE-83AR su base Valjoux 7750 che dispone di 39 rubini ed una riserva di carica di 46 ore finemente decorato.
Le misure della cassa sono 43 mm. di diametro, per 17 di spessore.
Sarà disponibile in acciaio, o in oro rosa e verrà dotato di un bariletto in rame PVD proveniente dalla HMS Victory.
Il fondello sarà in vetro zaffiro decorato a mano e circondato da un anello in quercia, proveniente anch’esso dalla HMS Victory.

Il lancio ufficiale per questo orologio è previsto per il 12 luglio, anche se sembra che siano già tutti prenotati.
Il Bremont Victory in acciaio verrà prodotta in in soli 250 esemplari, ma dell’oro non si ha notizia.

  • BREMONT VICTORY
  • BREMONT VICTORY
  • BREMONT VICTORY
  • BREMONT VICTORY