Hamilton American Intra-Matic blu


Hamilton ha presentato nell’ambito della fiera di Basile scorsa, una variante del suo recente cronografo Hamilton American Intra-Matic Blu con referenza H38416541.
La novità è il nuovo quadrante dal colore blu e i contatori cronografici a contrasto “reverse Panda”.
Il design dell’Hamilton American Intra-Matic blu si basa su di un cronografo di Casa di fine anni 60, dotato in origine di una cassa da 36 mm.
A farne crescere le dimensioni fino ai più generosi 40 mm. è la moda di oggi, che vuole orologi sempre più grandi.

Moderno

I particolari che lo portano nel nuovo millennio comprendono anche un bel vetro zaffiro con trattamento antiriflesso su ambo i lati.
Anche all’interno del quadrante troviamo per una migliore visibilità un trattamento Superluminova su lancette e indici.
Al 12 campeggia il logo Hamilton con le grafiche uguali a quelle usate nel 1968.

La Meccanica

Aggiornamenti importanti li troviamo anche all’interno.
Un nuovo movimento a carica automatica infatti va a sostituire l’originale a carica manuale montato nel 1968.
Si tratta di un moderno Hamilton H-31 a carica automatica, basato sul super-collaudato Eta-Valjoux 7753 con 28.800 a/h e una riserva di carica di 60 ore.
L’impermeabilità è inoltre garantita fino ad una profondità di 100 metri (10 ATM), e viene consegnato con un cinturino in pelle con fibbia ad ardiglione.

Infine, il prezzo di 1995 Euro sembra un po’ più alto di quanto ci aspettavamo da Hamilton che ci ha da sempre abituati ad un rapporto qualità prezzo decisamente appetibile.

  • L' Hamilton intra-matic quadrante blu
  • Hamilton American intra-matic
  • Hamilton american intra-matic chrono
  • Hamilton american intra-matic chrono
  • Hamilton american intra-matic chrono

Reservoir Hydrosphere

Il Reservoir Hydrosphere è un orologio che mi ha piacevolmente colpito.
Io non amo parlare dei soliti noti, quello lo fanno già in troppi.
Io amo esplorare terre ancora sconosciute, dove scoprire le novità suscita ancora un emozione.

La nascita

Il Marchio Reservoir è stato fondato da Francois Moreao soltanto tre anni fa.
Si tratta infatti di una Casa piuttosto recente, ma con un idea che ha del nuovo.
Appassionato di strumenti sottomarini, aeronautici, e automobilistici, ha trovato in questi ultimi un particolare feeling con le grafiche.
In questo terzo anno di vita, ha trovato la sua naturale evoluzione con un orologio subacqueo, a cui ha saputo dare una forte personalità.

Novità

Là dove si pensava che ormai tutto fosse già stato inventato, ecco che spicca in mezzo a migliaia di orologi esposti a Baselword, una novità.
E di Novità in fiera ce ne sono tante! Ma tutte cose un po’ già viste.
Dotato di 3 complicazioni, il Reservoir Hydrosphere si distingue subito per il suo quadrante dalle grafiche curiose.
Infatti questa sua ultima creazione ricorda molto anche i manometri da immersione, essendo ispirato e progettato proprio a questo scopo.
Il Reservoir Hydrosphere è declinato in 3 versioni di quadrante. Nero, blu e bianco.
La cassa misura 45 mm.
Forse un po’ grande, ma comunque diciamo alla moda e coevo con la sua personalità.
A rafforzare la scelta, una lunetta girevole con informazioni sull’immersione.
Realizzata in ceramica, è naturalmente unidirezionale.

Professionale

Da segnalare inoltre, la presenza di una valvola per la fuoriuscita dell’elio.
Infine, il cuore è naturalmente meccanico a carica automatica e si basa su di un affidabile Eta 2824-2 con un modulo personalizzato.
Ad arricchire il calibro, come anticipato, 3 complicazioni che contribuiscono a caratterizzare il Reservoir Hydrosphere.
La prima complicaizone è la minuteria retrograda, che ricorda molto l’indicatore di profondità del mamometro.
La seconda sono le ore saltanti e la terza è riserva di carica.

L’impermeabilità è di 250 metri.
Da questo orologio ci si aspetterebbe un prezzo alto.
Invece, con i suoi 4250 Euro, a fronte delle sue prestazioni, il Reservoir Hydrosphere ha un prezzo di tutto rispetto.

  • Reservoir Hydrosphere
  • Reservoir Hydrosphere
  • Reservoir Hydrosphere
  • Reservoir Hydrosphere