OMEGA SEAMASTER OLIMPIADI DI LONDRA 2012


Quest’anno i giochi olimpici hanno un significato particolare per Omega per diverse ragioni.
Uno è quello che segna l’ottantesimo anniversario per Omega ai Giochi Olimpici come cronometrista ufficiale.
Un altro, è che nel 1948, proprio a Londra, i giochi hanno segnato un importante passo avanti nel campo della cronometria sportiva per il Marchio.
Quest’anno sarà la 25° partecipazione di Omega ai Giochi Olimpici come cronometrista ufficiale e Omega introdurrà una nuova linea di orologi per festeggiare.

La linea che Omega presenterà, interessa la linea Seamaster.
Il motivo è che proprio a Londra, nel 1948, venne presentata per lacrima volta questa linea.
Si tratta di 3 solo tempo e due cronografi e tutti si presentano con un fondello decorato dal logo dei Giochi di Londra 2012.

I CRONOGRAFI sono entrambi Omega Seamaster Aqua-Terra Co-Axial Chronograph “London 2012”, dotati di cassa da 44 mm. con quadrante PVD blu con motivo “teak”.
I due cronografi si differenziano per i materiali: il primo è interamente in acciaio con bracciale, mentre il secondo ha una lunetta in oro rosa 18 carati con cinturino in alligatore blu.
I prezzi sono rispettivamente di circa € 7000 per l’acciaio e di € 9500 per l’acciaio e oro.

Per quanto riguarda I SOLO TEMPO, abbiamo 2 modelli di Omega Acqua-Terra Co-Axial “London 2012” che sono destinato ad un pubblico femminile, anch’essi disponibili in 2 versioni: una in acciaio con bracciale e l’altra in acciaio e lunetta in oro rosa 18 carati e cinturino in alligatore blu.
Entrambi le versioni quindi rispecchiano l’allestimento dei cronografi.
I due orologi hanno una cassa di 34 mm. e sono dotati di fondello personalizzato con il logo London 2012.
I prezzi sono di circa € 6200 per la versione acciaio e oro e di € 5000 per la versione in acciaio.

Il terzo orologio appartiene alla collezione Omega SEAMASTER 1948 Co-Axial “London 2012” Limited Edition, ed è una fedele riproduzione del modello presentato alle Olimpiadi del 1948.
Con una cassa da 39 mm. questo orologio si presenta, come il suo antenato, con un movimento automatico Omega 2202 con certificato di cronometro e scappamento Co-Axial.
Nel 1948, questo orologio fu il primo subacqueo ad avere un movimento automatico in Casa Omega.
Il fondello è dotato anch’esso di emblema delle Olimpiadi, ma in oro.
Il logo e gli indici sul quadrante, sono in oro bianco.
La produzione è limitata a 1948 esemplari e viene venduto a circa € 6200 e consegnato in una speciale scatola dedicata ai Giochi Olimpici.

  • OMEGA SEAMASTER OLIMPIADI DI LONDRA 2012
  • OMEGA SEAMASTER OLIMPIADI DI LONDRA 2012
  • OMEGA SEAMASTER OLIMPIADI DI LONDRA 2012
  • OMEGA SEAMASTER OLIMPIADI DI LONDRA 2012
  • OMEGA SEAMASTER OLIMPIADI DI LONDRA 2012
  • OMEGA SEAMASTER OLIMPIADI DI LONDRA 2012

RICHARD MILLE 032 DARK DIVER CHRONO

Richard Mille ha presentato una nuova versione “All Black” DLC del modello RM032 chiamato Richard Mille RM032 Automatic Chronograph Dark Diver.

Come l’originale, questa edizione limitata gode di un impermeabilità di 300 metri, ed è in linea con le norme ISO 6425 per gli orologi subacquei.
Questo gradi di impermeabilità è stato particolarmente difficile da raggiungere, in quanto la forte pressione a queste profondità, potrebbero attivare involontariamente il corno (colpa delle dimensioni eccessive? ndr).
Per evitare questo inconveniente, Richard Mille ha studiato un particolare sistema di bloccaggio della corona, che comprende anche i pulsanti cronografici.
La corona ed i pulsanti possono essere bloccati o sbloccati, attraverso l’anello che si trova tra corona e cassa, indicando il senso di rotazione tramite una freccia rossa (che trovo molto simile al sistema Jaeger LeCoultre…)

La grande cassa da 50 mm. di diametro (enorme!) è in titanio DLC ha una forma curva per adattarsi meglio al polso, una caratteristica comune a tutti i Richard Mille.
Quadrante e fondello sono protetti da vetro zaffiro.
Un trattamento con Superluminova di indici e sfere, assicurano un ottima leggibilità anche in immersione.
Il cinturino è in gomma.

Questo orologio è disponibile in soli 30 esemplari presso la boutique di Beverly Hills, CA.

RICHARD MILLE 032 DARK DIVER CHRONO

Clicca per ingrandire l’immagine

BREITLING SUPEROCEAN ORANGE 42 MM

Basato sulla cassa più “piccola” del Breitling Superocean da 42 mm. questo nuovo modello ha un impermeabilità di 1500 metri (5000 ft.).
È dotato di valvola per l’espulsione dell’elio, una corona a vite, lunetta unidirezionale e un vetro zaffiro bombato con trattamento antiriflesso su entrambi i lati.

La cassa ospita un calibro Breitling 17 con certificazione di cronometro del COSC, ha 25 rubini e la data.
Il quadrante nero è incorniciato da un anello arancione che ospita la minuteria, e richiama anche la scritta Superocean anch’essa in arancione.

Infine l’orologio viene consegnato con un cinturino in pelle nera con bordi arancioni.

Il risultato è molto piacevole ed estivo, anche se a nostro parere, ricorda un po’ troppo l’ Omega Seamaster

La referenza è A17364Y/BA89.

BREITLING SUPEROCEAN ORANGE 42 MM.

Clicca per ingrandire la foto

Saranno disponibili, oltre all’arancione, anche il rosso, il blu, il bianco e tutto nero.
Gli esemplari di questo orologio saranno solo 2000 ad un prezzo intorno ai 2500,00 Euro.

VULCAIN 50s PRESIDENT CHRONOGRAPH

Vulcain reinterpreta un celebre cronografo utilizzato dagli allenatori del Real Madrid negli anni 50.
Il suo nome è Vulcain 50s Presidents’ Chronograph ed è stato reso famoso, in verità, dai presidenti americani, a cominciare da Harry S. Truman.

Così Vulcain propone questa reinterpretazione moderna con movimento automatico.
Sarà disponibile in due versioni per celebrare il plebiscito che nel 1934 accompagnava la vittoria del Real Madrid Football Club nel campionato nazionale, quando al polso dei dirigenti c’era proprio un cronografo Vulcain a scandire il tempo.

La prima versione del 50s Presidents’ Chronograph, fa parte dei canoni estetici che oggi ritroviamo sulla nuova gamma.
Il quadrante è una fedele riproduzione del modello del 1934, ma all’interno troviamo un calibro automatico con certificazione di cronometro C.O.S.C.

Un altro elemento estetico dell’epoca, lo troviamo sul quadrante.
Una curvatura sul perimetro del quadrante, da un effetto bombato a questo, un particolare tipico dell’epoca.

Il quadrante è disponibile nei colori blu, antracite e argento.
La cassa da 42 mm. di diametro, è invece disponibile in acciaio o oro rosa, con un impermeabilità di 50 metri.
Al suo interno un calibro automatico cronografico V-57 monopulsante rifinito da Vulcain con cote de Genève, viti azzurrate e un trattamento al rodio e una riserva di carica di 42 ore.

Il conturbino è in coccodrillo della Luisiana con fibbia ad ardiglione nel metallo della cassa.

Disponibile anche in una versione Heritage, i prezzi partono da circa 7000 Euro per la versione in acciaio, fino ai 20 mila per la versione in oro rosa.

  • VULCAIN 50s PRESIDENT CHRONOGRAPH
  • VULCAIN 50s PRESIDENT CHRONOGRAPH
  • VULCAIN 50s PRESIDENT CHRONOGRAPH

ASPEN ONE DOWNHILL GT

Chiamato così in onore della più famosa località sciistica del Colorado, la Aspen Watch presenta un orologio dalle caratteristiche del tutto particolari.
L’elemento più distintivo si trova certamente nella cassa.
Su questa si trova una cerniera a ore 9 che permette di aprire la cassa, lasciando alla vista una bussola magnetica tradizionale.
Protetta da vetro HR 900 ad alta resistenza, sopporta temperature fino a 50 ° C.
I punti cardinali e le posizioni relative alle stazioni sciistiche attorno ad Aspen, indicate sulla cornice.

Un altro particolare per chi acquista questo orologio, è la possibilità di incidere il proprio nome su di un apposito monumento incima ad una montagna di Aspen.

La novità 2012 è la versione Aspen One Downhill GT.
Questo modello utilizza una nuova cassa composta da un mix di titanio e oro rosa 18 carati.
La cassa risulta più leggera del 50% rispetto ai vecchi modelli in acciaio dell’ Aspen One.
I 45 mm. di diametro non lo posizionano tra i modelli più piccoli, ma si adatta di più ai gusti occidentali e rimane comunque otticamente ben dimensionato grazie al suo design ben studiato.

Il quadrante ha gli indici e le sfere in oro rosa, così come la corona ed i pulsanti utili all’apertura della cassa, che presenta la cerniera anch’essa in oro rosa.

All’interno un calibro meccanico a carica automatica Eta 2894-2 ottimamente decorato, con 37 rubini, una frequenza di 28.800 a/h ed una riserva di marcia di 42 ore.
Il rotore di carica è personalizzato e può essere visto attraverso il vetro zaffiro quando la cassa è aperta.

L’ Aspen One Downhill GT è proposto in edizione limitata a 3267 esemplari ad un prezzo di circa 20 mila Euro.

L’impermeabilità è di 3 ATM.

L’orologio è corredato da un paio di guanti dell’americana Castelijn& Beerens in pelle di daino con apertura sul polso per la lettura del’ orologio.

  • ASPEN ONE DOWNHILL GT
  • ASPEN ONE DOWNHILL GT
  • ASPEN ONE DOWNHILL GT
  • ASPEN ONE DOWNHILL GT

ALPINA WORLDTIMER MANUFACTURE

Alpina introduce il nuovo Alpina Worldtimer Manufacture con referenza AL-718B4S6, un orologio di 44 mm. in acciaio spazzolato e lucidato in acciaio ed alimentato dal movimento di manifattura a carica automatica.

Il motore di questo orologio è il calibro AL-718 dotato di 26 rubini ed una frequenza di 28.800 a/h con 42 ore di riserva di carica.
Il quadrante nero è contornato da una ghiera interna bianca e nera con 24 città per 24 fusi orari.
Le indicazioni includono ore, minuti, secondi centrali, data a ore 6 e il disco per i fusi orari.
Le cifre e gli indici sono trattati con sostanza luminescente come le sfere.
Il vetro è di tipo zaffiro bombato.
Sul fondello un secondo vetro zaffiro lascia alla vista il calibro con finiture perlage, cote de Généve ed il rotore personalizzato e trattato PVD nero.

Il cinturino è in coccodrillo con fibbia pieghevole in acciaio.
L’impermeabilità è di 100 metri.
L’orologio sarà proposto in un edizione limitata a 8888 esemplari in una speciale confezione che comprende un modellino di aereo Cesna.

Il prezzo non è ancora stato dichiarato.

  • ALPINA WORLDTIMER MANUFACTURE
  • ALPINA WORLDTIMER MANUFACTURE
  • ALPINA WORLDTIMER MANUFACTURE
  • ALPINA WORLDTIMER MANUFACTURE

HAMILTON INTRA-MATIC

Il nuovo Hamilton intra-matic (si, tutto minuscolo…), prende ispirazione da un celebre modello omonimo risalente al 1960.
Il suo stile rievoca lo stile del predecessore, rimanendo entro i 7 mm. di spessore, dichiarando eleganza e purezza nel design.
I diametri disponibili sul modello moderno sono di 38 e 42 mm. in acciaio o oro PVD e sono dotati di un calibro Eta 2892-2.
La scelta delle due casse di misura diversa è molto azzeccata.
La scelta potrà essere inoltre tra un conturbino in pelle o un bracciale in acciaio.

Disponibile da marzo prossimo, i prezzi dell’Hamilton intra-matic partiranno da una base di 700 € circa.

  • HAMILTON INTRA-MATIC
  • HAMILTON INTRA-MATIC
  • HAMILTON INTRA-MATIC
  • HAMILTON INTRA-MATIC
  • HAMILTON INTRA-MATIC
  • HAMILTON INTRA-MATIC

C3H5N3O9 EXPERIMENT ZR012

Il progetto si chiama  C3H5N3O9.
Si tratta di un esperimento di orologeria messo insieme da Maximilian Busser, Serge Kriknoff, rispettivamente fondatori di MB&F e Urwerk.
In campo possiamo trovare i Maestri Felix Baumgartner e Martin Frei, e l’ovbiettivo comune è di dare alla luce un orologio interessante che altrimenti non sarebbero riusciti a creare in modo indipendente.

C3H5N3O9 è una piattaforma sperimentale, e non un marchio di lusso.

Il nuovo orologio ha il nome di Experiment ZR012, e si presenta con un design ispirato ai motori rotativi Wankel, caratterizzati da pistoni triangolari rotanti, che producono una spinta lineare simile ai motori elettrici.

L’ispirazione dal motore Wankel ha portato alla realizzazione di un movimento che a prima vista può sembrare che l’ora sia indicata da rotori triangolari rotanti.
Tuttavia i triangoli sono poligoni Releaux che ruotano eccentricamente, tracciando curve complesse piuttosto che cerchi.

Le indicazioni sono suddivise su due Releaux: uno inferiore per l’indicazione dei minuti ed uno superiore per l’indicazione delle ore.

La Meccanica

L’ Experiment ZR012 è alimentato da un movimento meccanico a carica manuale composto da 328 componenti di cui 42 rubini ed una frequenza di 28.800 a/h.
La riserva di carica è di 39 ore ed è indicata da un apposito quadrante posto sul fondello.
I ponti sono in rutenio con trattamento PVD nero.

La cassa è in titanio ed è composta da ben 60 elementi con misure di 59 mm. di lunghezza per 44 di larghezza per 17 di spessore.
Le anse sono articolate in modo da adattarsi ad ogni tipo di polso.
Il vetro è zaffiro con trattamento antiriflesso su entrambi i lati.

La resistenza all’acqua è di 30 metri.
Viene consegnato con un conturbino in pelle di vitello marrone con fibbia in titanio.

Il prezzo si aggira sui 100 mila Euro.

  • C3H5N3O9 EXPERIMENT ZR012
  • C3H5N3O9 EXPERIMENT ZR012
  • C3H5N3O9 EXPERIMENT ZR012
  • C3H5N3O9 EXPERIMENT ZR012
  • C3H5N3O9 EXPERIMENT ZR012

OMEGA SEAMASTER PLANET OCEAN 600 SKYFALL

In occasione del 23°  film di James Bond, Skyfall, Omega ha presentato il nuovo Seamaster Planet Ocean 600 che porta il nome del film, Skyfall appunto.

Con una cassa in acciaio da 42 mm. ed un movimento meccanico a carica automatica di manifattura esclusivo Omega 8507 (derivato del Cal. Omega 8500), questo orologio è impermeabile fino a 600 metri.
Questo movimento è dotato inoltre della spirale in silicio “Si14” che fa guadagnare a questo orologio una garanzia di ben 4 anni.

E’ dotato di una ghiera girevole unidirezionale con inserti in ceramica e scala in nitruro di cromo ed una valvola per la fuoriuscita del’ elio.
Il quadrante a griglia presenta un spersonalizzazione al 7 con il logo “007” come sula chiusura.
Gli indici sono trattati con Superluminova blu, tranne la sfera dei secondi che emana una luce verde, così da rendere più agevole la lettura sott’acqua.

L’ Omega Seamaster Planet Ocean Skyfall è prodotto in 5007 esemplari e viene consegnato in un cofanetto speciale.

  • OMEGA SEAMASTER PLANET OCEAN 600 SKYFALL
  • OMEGA SEAMASTER PLANET OCEAN 600 SKYFALL
  • OMEGA SEAMASTER e Daniel Craig

EBEL 100 COLOR

Ebel presenta il nuovo Ebel 100, un orologio con cassa in acciaio PVD nero, un quadrante nero ed un cinturino colorato.
Il diametro di questo pacato orologio è di 40 mm. e gode di un impermeabilità di 50 metri.
I colori di cinturino in coccodrillo disponibili sono blu, grigio e verde.
Al suo interno un movimento Eta 2824-2 (o Sellita?), a carica automatica.
Il vetro zaffiro a protezione del quadrante è trattato antiriflesso.

Se vi sembra un bell’orologio per l’estate, sappiate che il prezzo è di 2500 Euro circa.

Dal posizionamento sul mercato dell’Ebe 100 ha un pessimo rapporto qualità prezzo.
L’orologio è proposto come accessorio moda piuttosto che orologio pregiato.
Sconcertante la comunicazione alla stampa che suggerisce testi che rimandano ai contrasti cromatici paragonandoli a mare e cielo per il blu, un grigio roccia che si fonde con le montagne e sfumature urbane, o un verde fuoco di foresta tropicale che permeano le squame del coccodrillo…

Peccato, l’idea sarebbe stata anche buona.

EBEL 100 COLOR